Consulenza organizzativa e gestionale

Servizio – BC02

Consulenza organizzativa

L’attività di consulenza fornita dai nostri esperti è indirizzata all’individuazione del modello organizzativo più adatto alla singola realtà aziendale, tenendo sempre conto del fatto che ogni modello organizzativo adottato deve essere opportunamente calibrato sull’orientamento strategico di fondo (OSF) e sull’entità e qualità del capitale intellettuale ed esperienziale esistente o necessario nelle circostanze gestorie dell’ente.

L’attività del consulente rende indispensabile un’approfondita analisi delle singole posizioni di responsabilità ed operative, al fine di porre in relazione le mansioni attribuite con i compiti assegnati, i modelli retributivi adottati, i piani di incentivazione scelti per consentire non solo un assetto armonico e funzionale della gestione d’impresa, ma anche un suo sviluppo in un contesto competitivo.

In particolare, l’attività di consulenza fornita implica: a) l’analisi, valutazione e definizione di strutture organizzative, di mansionari, sistemi di controllo e responsabilità; b) la stesura, in collaborazione con il cliente, di organigrammi e mansionari; c) la realizzazione di procedure organizzative e di manuali operativi per l’azienda, anche ai fini dell’ottimizzazione dei sistemi di controllo; d) lo sviluppo di procedure operative, interfunzionali e sistemiche; e) l’assistenza per la predisposizione di manuali operativi, anche ai fini dell’ottimizzazione dei sistemi di controllo ai diversi livelli di responsabilità aziendale.

Aspetto peculiare di ogni assetto organizzativo è l’adozione di sistemi di controllo atti a preservare e garantire l’economicità gestoria, la salvaguardia della proprietà dei beni propri e di terzi e un adeguato controllo dei costi in un contesto di pianificazione dell’attività di gestione e la continuità dell’attività.

Ogni assetto organizzativo presuppone, quindi, una sua organizzazione, gestione, rilevazione e costante controllo.

Consulenza gestionale

Nel contesto dell’orientamento strategico di fondo della specifica entità, la consulenza che viene fornita attiene: a) alla progettazione e realizzazione di piani e metodologie, anche contabili, ed in materia di individuazione e regolamentazione degli strumenti di rilevazione, anche a fondamento statistico, dei fatti aziendali; b) ai tempi, modalità di pianificazione e controllo della gestione ed alle modalità di predisposizione, rappresentazione e comunicazione dei piani. Questo viene realizzato valutando, in relazione ai dati forniti od acquisibili, il contesto competitivo (attraverso analisi macro e microeconomiche) ed i gap, positivi e negativi, della singola entità, nei suoi rapporti con altre correlate o partecipate e con quelle comparabili che operano negli stessi settori o negli stessi mercati nazionali od internazionali.

Le analisi effettuate tengono conto degli aspetti economici e finanziari, delle situazioni di equilibrio programmato, delle reazioni di feedback, dei tempi di reazione ai comportamenti di mercato, alla luce dell’unica fondamentale risorsa indisponibile rappresentata dal tempo.

La consulenza include l’analisi delle situazioni economiche, finanziarie e patrimoniali, nonché dei relativi processi valutativi, dei diversi tipi di equilibrio economico e finanziario, dei diversi piani di periodo e delle differenze con i consuntivi.

L’attività di consulenza fornita prevede l’analisi delle condizioni di rischio (risk analysis), anche con l’ausilio di modelli matematici e statistici e di sistemi automatizzati.

Latest news

IACO.group

Per maggiorni informazioni.

Address
Piazza Castello, 5
- 20121, Milano (Mi)

Work Hours
Monday to Friday: 9AM - 7PM